31.12.2017

Il confronto con la morte e il senso della vita

Il confronto con una situazione limite come la morte ci spinge a prendere una posizione radicale nei confronti del nostro modo di vivere la vita

Dal momento in cui nasce, l’uomo sa che deve morire. Si nasce, si muore. E questo è un fatto. Punto.
Eppure, sappiamo bene che questo stesso fatto può essere vissuto in due modi totalmente diversi. Si può annegare nella disperazione piangendo della tragicità di questo fatto, dell’ingiustizia della vita: “tanto >>

24.12.2017

La corsa e la vita (terza e ultima parte)

La corsa può rappresentare una metafora di vita ma anche, allo stesso tempo, insegnare a vivere, ed esprimere parti importanti di noi stessi.

Mi concedo di correre prima di pranzo solo la domenica, quando ho più tempo per le mie attività. La corsa, nonostante il piacere e il ricarico di energia che mi offre, non mi permette di studiare o scrivere successivamente: posso svolgere le attività intellettuali prima di uno sforzo fisico, >>

17.12.2017

La corsa e la vita (parte seconda)

La corsa può rappresentare una metafora di vita ma anche, allo stesso tempo, insegnare a vivere, ed esprimere parti importanti di noi stessi.

Ma oltre a questo c’è il piacere: è il piacere che muove i piedi e il corpo. Più di uno in verità. Innanzitutto il piacere di dedicare uno spazio a me stesso. Uno spazio interamente mio per stare bene, per pensare e fare progetti. Si, per pensare. È curioso >>

10.12.2017

La corsa e la vita (parte prima)

La corsa può rappresentare una metafora di vita ma anche, allo stesso tempo, insegnare a vivere, ed esprimere parti importanti di noi stessi.

Oltre che essere stato un ottimo modo di riprendere un  po’ di attività fisica dopo tanti anni di fermo, la corsa ha rappresentato molto per me in termini psicologici e umani.
Più o meno 19 anni fa feci tre anni di arti marziali, Karate, anni nei quali riuscii ad imbrigliare >>

03.12.2017

Come voglio che sia la mia vita il prossimo anno?

Mettere nero su bianco i propri desideri, magari solo vagamente intuiti, significa darci la possibilità di realizzare concretamente la vita che vogliamo

Alcuni clienti a volte vengono da me con una idea confusa rispetto a quello che desiderano: migliorare la qualità di un determinato rapporto interpersonale ma allo stesso tempo anche realizzare il lavoro che più gli piace; riuscire a gestire meglio la propria vita professionale ma anche essere più assertivi >>

Menu