BIOENERGETICA

Le classi di esercizi di Bioenergetica hanno l’obiettivo di farci entrare in contatto con le nostre sensazioni ed emozioni, con i nostri blocchi energetici ma anche con le risorse e le potenzialità che abbiamo dentro di noi.

Attraverso opportuni e divertenti esercizi corporei, infatti, le persone possono scaricare le tensioni che si accumulano normalmente durante la giornata, rilasciando i diversi distretti somatici. 

Vi è una prima fase di carico corporeo, di tensione, cui normalmente segue una fase di scarico, e quindi di distensione e rilassamento finale.

Le persone che vivono le classi si divertono attraverso esercizi di gruppo nei quali si può giocare con gli altri prendendo allo stesso tempo consapevolezza dei propri limiti e potenzialità.

Di nuovi modi di essere e di agire, di esprimersi, al di fuori della classe stessa.

La classe di esercizi diventa così un laboratorio nel quale ognuno si sperimenta in un luogo protetto e sicuro, mettendosi in gioco ed esprimendo liberamente ciò che sente. 

Nel ricontattare se stessi e trasmettere agli altri ciò che si prova in modo autentico e spontaneo, le persone riacquistano le energie perdute nei momenti di stress e si sentono più forti, audaci, vive. 

Vi è una particolare attenzione e lavoro sul respiro, sulla postura, sui movimenti e sulla voce.

Un punto fondamentale delle classi di Bioenergetica è sicuramente la centratura e il radicamento (grounding).

Attraverso determinati esercizi di collegamento e di stabilizzazione delle gambe e dei piedi con il terreno, è possibile riconnettersi con le proprie radici. Acquisire una maggiore solidità e stabilità. 

Questo lavoro permette di assumere un ruolo più adulto nella vita, più determinato e responsabile, e di avere un senso della realtà più strutturato.

Il lavoro a coppie, ma anche in gruppo, agevola lo sperimentarsi della persona in ruoli e dinamiche relazionali, che possono permettergli di rendersi conto di come si rapporta agli altri nella vita quotidiana.

Se riesce a dire di “no”; se si fa guidare o è invece più direttiva e portata a comandare. Se si lascia andare nei rapporti, se è in grado di affidarsi e di prendersi cura dell’altro, e via di seguito.

Gli esercizi con la voce servono a riappropriarsi delle proprie sonorità autentiche: del suono interiore che ci corrisponde in modo profondo. Anche la voce infatti è un aspetto di noi che esprime ciò che siamo. 

Senza una espressione adeguata, spontanea e vigorosa di sé, non è possibile vivere pienamente. Ci si sente bloccati, confusi e tesi. 

All’interno delle classi di esercizi di Bioenergetica è possibile dunque sciogliere la corazza che ci siamo costruiti, per riconquistare una più ampia flessibilità di risposte rispetto alle nostre decisioni ed espressioni interiori. E quindi aumentare in questo modo la propria energia accedendo a un maggiore piacere per la vita.

Guarda il video qui sotto per scoprire alcuni esercizi di base.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Omar Montecchiani

 

 

Menu